Articoli

Libellus de supplemento

Libellus spacer

Libellus de Supplemento Legende prolixe virginis beate Catherine de Senis

Prima edizione integra di questa opera del Caffarini nel testo latino, particolarmente importante «non soltanto perché l’autore… vi registrò fatti attinti alla propria esperienza personale, ma anche e soprattutto perché egli ci ha tramandato… un documento di primaria importanza e del quale non possediamo l’originale: i quaderni di fra Tommaso della Fonte, primo confidente e consigliere della Senese».

La trascrizione e il raffronto dei codici è opera di I. Foralosso; di G. Cavallini la revisione critica di tutto il lavoro.
Introduce il testo un ampio studio di I. Foralosso sulla personalità e sull’opera del Caffarini.

Corredano l’opera l’indice delle opere citate, l’indice scritturistico, l’indice geografico, l’indice dei nomi di persone.
Nel promuovere questa opera il Centro Nazionale di Studi Cateriniani ha la certezza di rendere un servizio agli studiosi di cose cateriniane, e di offrire un valido contributo alla formazione di una più viva e più vera immagine di Caterina da Siena nelle varie e sorprendenti sfumature della sua eccezionale personalità.